Giardino, Irrigazione

Subirrigazione: a cosa serve e perché è importante

La subirrigazione è un metodo innovativo, ideale per chi non ha molta esperienza e pochissimo tempo da dedicare al proprio giardino.
subirrigazione del giardino

Come irrigare il tuo giardino nella maniera corretta

“Il 2022 si classifica in Italia come l’anno più caldo di sempre con un calo di precipitazioni pari al 45% lungo tutta la Penisola.”

Di recente, mentre stavo facendo delle ricerche di lavoro, mi sono imbattuto in un articolo che riportava la frase riportata sopra. 

Immediatamente, la mia mente è tornata alla scorsa estate e agli effetti devastanti che il meteo ha avuto su raccolti, vegetazione e, ovviamente, sui giardini dei miei clienti (e non solo).

La siccità sta diventando un fenomeno sempre più frequente e, di conseguenza, l’acqua un bene preziosissimo. È quindi nostro dovere preservarla e utilizzarla in maniera ponderata.

Ciò significa lasciar morire di sete le meravigliose piante del tuo giardino o sostituirlo con un tristissimo prato finto? Assolutamente no! 

Basta fornire la giusta quantità di acqua al tuo spazio verde, evitando sprechi di tempo, risorse e denaro.

Come? Con un impianto di Subirrigazione.

Subirrigazione giardino: una scelta consapevole

Come ti ho accennato poco fa, puoi mantenere in perfetta forma il tuo spazio verde utilizzando pochissima acqua, molta meno di quella che immagini!

Non ci credi? Continua a leggere.

Nel mio giardino, anni fa, era stato realizzato un impianto irriguo classico, con degli irrigatori dinamici collegati a una centralina e divisi per settore.

Una scelta che, purtroppo, mi è costata molto cara.

Col trascorrere del tempo, infatti, sono apparsi funghi e agenti patogeni che hanno attaccato il manto erboso.

Inoltre, le piante, ricevendo acqua solamente nella parte più alta del terreno, nel tempo, hanno sviluppato le proprie radici verso la superficie, divenendo sempre più deboli nei confronti di malattie e microrganismi.  

Così, una volta giunta l’estate, invece di rilassarmi nel mio spazio verde, ho passato un’intera stagione a curarlo e a rigenerarlo!

Finalmente, dopo mesi di ricerche, sono riuscito a trovare la soluzione adatta al mio problema: la subirrigazione.

I benefici dell’impianto di subirrigazione

strumenti utili per la subirrigazione del giardino

In passato, il mercato offriva soltanto impianti che erogavano acqua in maniera discontinua e ad alto flusso, con grandissimi sprechi e costi elevati. 

Oggi, invece, nonostante questa tipologia di strutture venga ancora installata da ditte poco specializzate, esistono delle valide alternative.

La subirrigazione è un metodo innovativo e ideale per chi ha poca esperienza e pochissimo tempo da dedicare al proprio giardino.

Grazie ad una rete di tubi di subirrigazione, l’acqua viene distribuita più uniformemente direttamente alle radici.

In questo modo, gli apparati radicali del prato tendono a crescere in profondità, lontano dallo strato superficiale (dove rischierebbero di bruciare) e ricevono nutrienti in maniera graduale e costante.

Inoltre, bagnando la parte sottostante, l’impianto di subirrigazione evita il proliferare di batteri e malattie, permettendo al giardino di crescere sano e rigoglioso.

Realizzazione e Dimensionamento impianto di subirrigazione

Come si realizza, quindi, un impianto di subirrigazione?

Dopo una prima supervisione e analisi dello spazio verde, che permette di progettare un impianto specifico per ogni tipologia di giardino, viene installata una rete di tubi sotterranei all’interno del terreno.

Una volta posizionate le strutture in modo da coprire uniformemente la zona di irrigazione, vengono montate delle valvole di controllo che consentono di regolare il flusso dell’acqua e di controllare le singole zone del giardino.

Dopo aver collegato l’impianto di subirrigazione all’approvvigionamento idrico, questo viene testato per verificare che il tutto funzioni correttamente.

Con la subirrigazione ti basteranno pochissimi minuti per avere un terreno fresco e idratato, con un grande risparmio di tempo, energia e denaro.

Vuoi sapere di più sull’impianto di subirrigazione?

Ora che hai scoperto perché il tuo tappeto erboso continua ad ammalarsi, puoi scegliere se continuare ad occuparti di lui costantemente o risolvere il tuo problema una volta per tutte.

Qualunque sia la tua scelta, contattami per avere una consulenza sulla subirrigazione e tutto ciò che serve per poterla realizzare all’interno del tuo spazio verde.

L’acqua è un bene prezioso e anche tu puoi compiere un gesto consapevole per il bene del pianeta e del tuo giardino.  

error: Il contenuto di questo sito é protetto!

Iscriviti alla mia Newsletter

Per te subito in regalo il mio E-book.
Compila i campi per ottenere senza impegno la mia guida al Dry Garden, e scopri di più sul Bonus Green!

Chiamami per qualsiasi info